saluto


martedì 12 ottobre 2010

Apiterapia


Apiterapia
L‘Apiterapia è il trattamento delle malattie con prodotti secreti dalle api quali: miele, pappa reale, polline, veleno e propoli (è costituita da resine, balsami e cere).
Miele, pappa reale e polline: il miele è apprezzato per il contenuto energetico a rapido rilascio, la pappa reale per la sua capacità di contrastare gli stati di affaticamento, il polline per stimolare i centri della memoria.
La propoli è usata per combattere le infezioni batteriche, virali e parassitarie dell’apparato respiratorio, intestinale e genitale.
Il veleno d’ape somministrato puro o diluito è impiegato nella cura delle affezioni reumatiche, delle artriti croniche, di alcune malattie infiammatorie e della sclerosi a placche. Combinato all’agopuntura, è utilizzato per trattare l’epilessia e l’incontinenza. Il veleno d’ape è presente in creme, lozioni, compresse e gocce usate nel trattamento dell’artrite, delle infiammazioni dei tendini, delle articolazioni, e delle affezioni cutanee.
In Francia il professor Bernard Descottes, capo del Dipartimento di chirurgia interna e trapianti dell'ospedale di Limoges, dal 1984 cura ferite e piaghe di difficile cicatrizzazione usando uno speciale protocollo di Apiterapia. Fino ad oggi ha trattato con successo tre mila pazienti e i risultati migliori li ha ottenuti col miele di timo e la melata. Il potere antisettico del miele è dato dall'acqua ossigenata che produce naturalmente, attraverso un enzima utilizzato dall'ape per trasformare il nettare, mentre la capacità cicatrizzante è legata sia allo zucchero, che per osmosi asciuga la piaga, sia a un insieme di composti organici che favoriscono la cicatrizzazione.

2 commenti:

  1. E' tutto vero, io la pappa reale fresca la prendo da ottobre ad Aprile, fa miracoliiiii! le difese sono aumentate e la stanchezza si sente di meno durante la giornata,peccato che non guarisca il mal di schiena!

    RispondiElimina
  2. Ho sempre sentito parlare bene della pappa reale ed essendo un prodotto naturale credo nella sua efficacia. Come già scritto nell'altro post ti auguro che la schiena guarisca presto. Buone vacanze, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM