saluto


sabato 30 ottobre 2010

Chiesa e ossario dei Cappuccini Roma



Santa Maria della Concezione dei Cappuccini
Nostra Signora della Concezione dei Cappuccini, è una chiesa di Roma situata in via Veneto, voluta del Cardinale Antonio Barberini, cappuccino fratello del Papa Urbano VIII°. La chiesa fu disegnata dall'architetto pontificio Michele da Bergamo, frate cappuccino, che ne diresse anche i lavori. L a prima pietra fu posta il 4 ottobre 1626, la prima messa fu celebrata l’8 settembre 1630. La struttura architettonica dell'edificio è formata da una navata centrale con dieci cappelle laterali, che racchiudono importanti reliquie ed opere d'arte. 
La cripta-ossario contiene i resti di circa 3.700 salme raccolte tra il 1528 e il 1870 dal vecchio cimitero dell'ordine dei Cappuccini, che si trovava nella chiesa di Santa Croce e Bonaventura dei Lucchesi, nei pressi del Quirinale. Dalla metà del 1700, questo luogo è stato trasformato in un'opera d'arte. La cripta ossario è divisa in cinque piccole cappelle che contengono alcuni corpi interi di frati mummificati e altri resti umani.
I nomi delle cripte sono:
* Cripta dei tre scheletri
* Cripta dei teschi
* Cripta dei bacini
* Cripta delle tibie e dei femori
* Cripta della resurrezione
In quest'ultima cripta c’è un dipinto che rappresenta Gesù che risuscita l'amico Lazzaro. La tela è incorniciata con le varie parti dello scheletro umano.
*Cappella per la messa
E' l'unico ambiente dove non si vedono ossa, qui sono celebrate le messe per i defunti.


Anche nella repubblica Ceca a Sedlec c'è un ossario famoso

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM