saluto

mercoledì 6 ottobre 2010

Elefanti marini


Gli elefanti marini 
Mammiferi carnivori appartenenti al genere Mirounga che comprende due specie: elefante marino del nord, elefante marino del sud, che differiscono per la dimensione corporea dei maschi (quelli della specie del sud sono più lunghi e più pesanti rispetto a quelli della specie del nord) e per alcuni caratteri sessuali secondari maschili (la proboscide nella specie del nord è più grande). L'origine delle specie è oscura, è appurato invece che il nome Mirounga proviene da miouroung, un antico nome che usavano gli aborigeni australiani per indicare l'elefante marino. Un maschio adulto può raggiungere una lunghezza 6 metri ed un peso superiore alle 3,5 tonnellate ed è molto più grosso di una femmina adulta che, arriva a 3 metri di lunghezza ed un peso di 800 kg.
La proboscide è visibile nei maschi di età compresa tra 3 e 4 anni, ma non è del tutto sviluppata prima degli 8-9 anni; ed è usata come cassa di risonanza per amplificare l’avviso di minaccia per allontanare i rivali.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM