saluto


sabato 23 ottobre 2010

I luoghi più inquinati del nostro pianeta

Un elenco con i quindici luoghi più inquinati del nostro pianeta


*Citarum River, Indonesia
Il Citarum è considerato il fiume più inquinato del mondo. Quasi cinque milioni di persone vivono nel bacino di questo fiume, e molti di loro utilizzano le sue acque.


*Chernobyl, Ucraina
Chernobyl è la città dell'Ucraina dove nel 1986 avvenne il più grave incidente nucleare della storia. In questa città vivevano più di 14.000 abitanti, oggi è quasi disabitata poiché la contaminazione radioattiva è ancora alta.


*Linfen, Cina
Linfen ha un inquinamento atmosferico elevatissimo. Si trova al centro della cintura delle miniere di carbone della Cina. Lo smog è talmente elevato che se si stende il bucato all’aperto annerisce prima che si sia asciugato.


* North Pacific Gyre
E’ un'isola di spazzatura, creata dalle correnti oceaniche, grande tre volte la Spagna. La spazzatura, è costituita principalmente da detriti di plastica galleggianti.


*Rondônia, Brasile
Rondônia è uno stato nel nord-ovest del Brasile, con gli stati del Mato Grosso e Parà, è una delle regioni più disboscate della foresta pluviale amazzonica. Migliaia di ettari di foresta sono stati tagliati e bruciati principalmente dagli allevatori di bestiame, che hanno bisogno di spazio per il pascolo.


*Yamuna River, India
LoYamuna è il più grande affluente del fiume Gange. Si calcola che il 58% dei rifiuti della città di Delhi finisca direttamente nel fiume. Milioni d’indiani si approvvigionano da queste acque inquinate.


*Oroya, Perù
Oroya è una cittadina mineraria nelle Ande peruviane. Il 99% della popolazione infantile ha nel sangue percentuali di piombo superiore ai livelli normali. Sembra che la causa sia attribuibile a una fonderia che inquina la città dal 1922.


*Lago Karachay, Russia
Secondo un rapporto del Worldwatch Institute, Karachay è stato usato dall'Unione Sovietica come un sito di discarica per scorie nucleari. Ora il livello di radiazione è talmente elevato che basta un’ora in questo luogo per accumulare una dose letale di radiazioni.


*Haiti
Haiti una volta aveva il 60% del territorio coperto da boschi, oggi la percentuale e scesa al 2 %. Il recente devastante terremoto ha peggiorato la situazione.


*Kabwe, Zambia
Le colline di Kabwe dopo decenni di estrazione e lavorazione sono impregnate di piombo e cadmio. Non cresce più nulla su questi terreni e i bambini hanno nel sangue concentrazioni di piombo da cinque a dieci volte superiori ai valori normali.


Appalachi, West Virginia
Le miniere di carbone a cielo aperto sui monti Appalachi nel West Virginia hanno aumentato l'erosione e dilavamento delle sostanze inquinanti, provocando l’avvelenamento dei torrenti e dei fiumi in tutta la regione.


*Dzerzhinsk, Russia
Dzerzhinsk è entrata nel Guinness dei primati con il poco invidiabile record di “ città più inquinata chimicamente sulla Terra”. Nel 2003 il tasso di mortalità ha superato del 260% quello di natalità. Più di 300.000 tonnellate di rifiuti chimici sono stati scaricati abusivamente in questo luogo tra il 1930 e il 1998.



Bacino del Riachuelo, Argentina
Il bacino del Riachuelo è un corso d'acqua sulle cui rive esistono 3.500 fabbriche, tredici centri abitati e quarantadue discariche, tutti scaricano direttamente nel fiume.


*Vapi, India
Vapi è una zona dove si scaricano le sostanze chimiche di ogni genere, che sono prodotte dalle industrie chimiche che la circondano. I livelli di mercurio nelle acque sotterranee sono novantasei volte superiori ai livelli di sicurezza, e metalli pesanti sono presenti nell'aria e dei prodotti locali


*Spazio (orbita terrestre)
Si stima che in orbita attorno alla terra siano state prodotte circa 100 tonnellate di detriti che sono concentrati prevalentemente lungo orbite terrestri basse. La maggior parte è generata dalle esplosioni degli stadi dei razzi, ma vi sono anche vecchi satelliti, bulloni, frammenti metallici, oggetti persi dagli astronauti (durante le passeggiate spaziali hanno perso: due macchine fotografiche, una chiave inglese, una pinza, un guanto, una cassetta degli attrezzi grande come una 24 ore …. Gli oggetti sono rientrati sulla terra senza fare danni.)
Questi detriti minacciano la vita degli astronauti in orbita e l’integrità dei satelliti in funzione.
Dati ricavati da un articolo letto su "mother nature network"

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM