saluto


mercoledì 10 novembre 2010

Samarcanda - Самарқанд -


Samarcanda
World heritage list UNESCO
Samarcanda, la mitologica città dell’Uzbekistan in Asia centrale, è una delle più antiche città del mondo. Situata a 702 m. di altitudine lungo la Via della Seta, fu la città più prospera dell'Asia centrale. Fondata circa nel 700 a.C., col nome di Marakanda era già capitale della Satrapia della Sogdiana quando Alessandro Magno la conquistò nel 329 a.C. Nei secoli successivi fino al XIII secolo, la città passò sotto varie dominazioni. Con Tamerlano, la città rifiorì e divenne il polo di attrazione di poeti, scrittori, architetti, artisti, che contribuirono a farla divenire la più bella città del mondo di quei tempi e uno dei centri maggiori dell'Impero, con una popolazione di circa un milione di abitanti, oggi sono circa 350 mila. Samarcanda fu quasi abbandonata nel XVIII secolo, nel 1868, entrò a far parte dell'Impero russo e divenne capitale dell'Uzbekistan sovietico dal 1925 fino al 1930. Samarcanda è stupenda con i minareti, i monumenti dagli sfavillanti mosaici blu, e l'osservatorio astronomico di Ulugh Beg costruito nel 1420. Ai giorni nostri la città è diventata un tranquillo capoluogo di provincia, ma il fascino di questi luoghi è rimasto intatto.

2 commenti:

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM