saluto


lunedì 27 dicembre 2010

Lamu - Kenya -


Lamu - Kenia
Patrimonio dell’umanità UNESCO
Lamu è allo stesso tempo un arcipelago, un’isola e una città tranquilla, sulla costa nord del Kenya oceano Indiano. La città vecchia, patrimonio dell’umanità, ha tradizioni millenarie. La città abitata più antica del Kenya, sembra una zona quasi ferma nel tempo. Lo stile e la struttura della città sono cambiati pochissimo durante i secoli. Le strade strette e tortuose permettono il passaggio solamente a pedoni e asini. Non ci sono auto sull’isola, si può circolare solo a piedi o in bicicletta, l'unica auto è quella della polizia, l’asino ed il dhow (barche tipiche del luogo) rimangono i principali mezzi di trasporto. A Lamu ci sono molti luoghi interessanti da vedere, l’architettura delle case e dei palazzi è senza eguali. La maggior parte dei palazzi sono stati costruiti durante il 18° secolo con materiali locali quali mattoni di corallo per i muri, pavimenti di legno sostenuti da pali di mangrovia, tetti di makuti e persiane finemente intarsiate alle finestre.
L’isola è incantevole con dune di sabbia e lunghe spiagge, dove piccoli villaggi s’insediano tra piantagioni di cocco e mango, ma la vera attrazione di Lamu è la vecchia città caratterizzata dalla presenza di storici edifici, intervallati da moschee e vie molto strette, edificate con colori chiari, dall’aspetto molto lineare e pulito. Ancora più incontaminate di Lamu sono le isolette dell’arcipelago: Manda, Pate, Kiwayu, dove oltre alle rovine dei villaggi tradizionali vi sono delle splendide spiagge e alcune straordinarie formazioni coralline.
Una curiosità di Lamu è il Donkey Sanctuary (Santuario dell'asino).

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM