saluto


mercoledì 8 dicembre 2010

Le Antille Olandesi


Le Antille Olandesi sono composte da 5 isole.
Bonarie, Curaçao, Saba e St Eustatius, St Maarten (solo la parte settentrionale).
*Curaçao, Paesaggio molto vario si passa dalle dune di sabbia alle pianure desertiche, dalle meravigliose spiagge di Oranjestad, alla storica capitale Wilheminastraat, dove le abitazioni alte e multicolori hanno porte di legno scolpito e piastrelle tradizionali olandesi, gallerie aperte e tetti spioventi in classico stile arabo. Suggestive sono le passeggiate attraverso la zona storica, vicoli romantici con antichi monumenti dal passato glorioso e la splendida architettura dei quartieri restaurati. È stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio artistico dell'umanità.
*BonairePiccola isola tranquilla e ordinata, meta degli appassionati di immersioni, 80 km a nord del Venezuela ha un bellissimo mondo sottomarino, popolato da pesci di ogni colore e forma, giardini di corallo e spugne.
*Saba Solo 13 km² ha villaggi graziosi, vegetazione lussureggiante e uno straordinario mondo sottomarino popolato di pesci e coralli.
*St Eustache E’ caratterizzata dalla presenza di un vulcano inattivo famoso per essere il più simmetrico della Terra: infatti, la larghezza e la profondità del cratere sono entrambe di circa 300 metri, ed è alto 600. Sul lato opposto dell'isola, c'è una splendida spiaggia con sabbia nera sottilissima (una delle poche spiagge, poiché la maggior parte della costa è rocciosa). Sull’isola vi sono numerosi antichi fortini.
*St Martin/St Maarten  Situata nella parte Nord Est delle Antille, è circondata dall'oceano Atlantico e il mar dei Carabi. St Maarten è l’isola più piccola al mondo ad essere suddivisa tra due nazioni e naturalmente queste due parti hanno ciascuna le proprie caratteristiche, le proprie leggi e costumi. Le due parti convivono pacificamente e i confini sono contrassegnati solo da cartelli di benvenuto.
La parte olandese dell’isola, occupa solo 44 km² di territorio di cui quasi una decina si trova sotto l’acqua di paludi e laghi salati, è diventata una delle destinazioni turistiche più popolari dei Carabi
.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM