saluto


martedì 7 dicembre 2010

Pantanal - Brasile


Pantanal
patrimonio dell'umanità UNESCO
Il Pantanal è la più grande pianura d’inondazione, e la terza riserva ambientale più grande al mondo, uno dei pochi luoghi dove la natura è ancora selvaggia La riserva si trova nel sud ovest del Brasile, nella zona del Mato Grosso, è un'immensa palude. Tutta l’area è normalmente allagata dalle inondazioni del fiume Paraguay da ottobre a marzo, quando le acque cominciano a decrescere per raggiungere il livello minimo nel mese di settembre. Con le inondazioni il livello delle acque si alza fino a tre metri, e si formano le òbaias (lagune). L'ambiente è ricchissimo di vita: rettili, mammiferi, 350 tipi di pesci, 600 di uccelli. L’area totale è di 230.000 km² e comprende dodici comuni degli Stati di Mato Grosso e di Mato Grosso do Sul. A nord si trovano i monti dei Paracis, Azul e del Roncador, a est quelli di Maracaju, a sud la Serra della Bodoquena e a ovest, la palude paraguaiana e quella boliviana.
Il turista di solito visita la zona percorrendo la strada principale che va da Cuiabà a Porto Jofre e che si chiama "Transpantaneira”. Quasi tutta la fauna del luogo può essere osservata abbastanza facilmente percorrendo la Transpantaneira e soprattutto il tratto di 148 km da Poconè a Porto Jofre, caratterizzata da 128 ponti un po' pericolanti. I primi 93 km di strada da Cuiabà (dove è situato l’aeroporto di accesso al Pantanal) a Poconè non sono molto interessanti e il vero Pantanal comincia solo poco dopo Poconè; da qui la Transpantaneira si snoda affiancata da vaste zone di foresta e da numerosi stagni, per finire vicino a Porto Jofre immersa nelle tipiche zone paludose e allagate. Lungo il percorso si può facilmente trovare luoghi, dove sostare e pernottare.
Corumbá porto fluviale situato sulla sponda destra del fiume Paraguai, è uno dei punti di partenza per il Pantanal. Si trova a 435 km da Campo Grande, capitale dello Stato, è possibile arrivare in macchina, autobus, treno, aereo e in barca.
Aquidauana si trova nel Pantanal Sud, è popolata da molte specie di fauna e di flora. È una delle porte d’ingresso al lato Sud del Parco Nazionale del Pantanal e si trova in una regione privilegiata sulla Serra de Piraputanga.
Miranda è considerata la Porta principale del Pantanal Sud, poiché la grande pianura d’inondazione comincia in pratica all’interno della città. Dal momento in cui arriva, il turista vi trova già una flora tipicamente pantaneira e diverse specie di fauna, soprattutto gli uccelli

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM