saluto


sabato 4 dicembre 2010

Reserve du Dja

La Riserva di Dja
Foresta Pluviale del Congo
Patrimonio dell’umanità UNESCO 

La riserva è situata nelle province orientali e centro-meridionale del Cameroun, 243 Km a sud-est di Yaoundè e 5 Km a ovest di Lomiè. Il Dja, è un affluente del fiume Congo, circonda quasi completamente la riserva, formandone il confine naturale, tranne che a sud-ovest. La riserva è essenzialmente piatta e consiste in una successione di colline arrotondate. Dja è collocata in una zona di transizione tra le foreste della Nigeria e quelle del bacino del Congo. Le foreste della regione comprendono principalmente foresta pluviale densa del bacino del Congo, con alberi tra i quaranta e i 60 metri di altezza e almeno 1500 essenze vegetali. 
 L’intera area è tuttora poco studiata, ma la biodiversità registrata è notevole: 107 specie di mammiferi e almeno 320 di uccelli. Tra i primati: il Gorilla di pianura, lo Scimpanzé, il Mandrillo, numerosi cercopitechi, colobi, cercocebi, proscimmie, elefanti di foresta e bufali rossi. Tra i grandi erbivori: antilopi quali il bongo, il sitatunga e diversi cefalofi; inoltre leopardi, potamoceri, cinghiali giganti di foresta, pangolini, lontre ecc.
Tra gli uccelli da segnalare il pappagallo cinerino, diverse specie di calao, l'avvoltoio delle palme, il turaco gigante e centinaia di altre specie. Presenti inoltre due specie di coccodrillo (entrambe minacciate di estinzione), varani e pitoni.
Una popolazione di pigmei Baka vive all'interno della riserva, in piccoli accampamenti temporanei, mantenendo uno stile di vita essenzialmente tradizionale. Solo i pigmei, sono autorizzati a cacciare nella riserva utilizzando metodi tradizionali e all’interno non vi sono altri insediamenti umani.
Esistono però alcuni villaggi sul fiume Dja, sulla sponda esterna alla riserva. 

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM