saluto


sabato 4 dicembre 2010

II Parco Nazionale marino di Tubbataha


II Parco Nazionale marino di Tubbataha
 Patrimonio dell'umanità UNESCO 

L'arcipelago delle Filippine è formato da due grandi isole, Luzon e Mindanao, da alcune isolette di medie dimensioni e da circa 7000 isolotti alcuni ancora inesplorati.
Tubbataha Reef è un complesso corallino formato da due atolli che salgono in superficie, separati da un canale di 8 km. nel mezzo del mare di Sulu, a un centinaio di miglia ad est della grande isola di Palawan. Il più grande dei due atolli è lungo circa 16 km. e largo 5, il più piccolo è 5 km per 3. Lungo queste due montagne coralline si è creato un ecosistema molto diversificato. Le pareti che tracciano i confini del reef, che raggiunge la superficie solo in due minuscole isolette e poche lingue di sabbia, creano un’ampia laguna interna profonda fino a 24 metri. La ricchezza della fauna che prospera lungo queste pareti è straordinaria; 46 generi diversi di coralli, anemoni, crinoidi, stelle marine, spugne, briozoi e qualunque tipo di invertebrato marino, hanno creato un ecosistema di eccezionale vitalità, nel quale 379 specie diverse di pesci trovano riparo e cibo. L'atollo meridionale è di minori dimensioni e di forma triangolare, ma contiene anche un piccolo lago dalle sponde sabbiose, che comunica con il mare aperto attraverso stretti canali coperti di alghe.
Nel punto più a sud di questa seconda scogliera, si è utilizzato un piccolo isolotto di appena 800 m² per costruire un faro. Sull'isolotto e sullo “Scoglio nero" che è una formazione rocciosa che emerge dal mare all'estremo nord dell'atollo, nidificano gli uccelli marini.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM