saluto


mercoledì 19 gennaio 2011

Cocos Island - Costa rica



Cocos Island
Cocos Island è una delle più grandi isole disabitate del mondo e forse è la più bella, è una destinazione praticamente riservata a sub oppure ad appassionati ricercatori e scienziati in missione sull'Isola.
Situata a 546 km al largo di Cabo Blanco per raggiungerla ci vogliono 30/35 ore di navigazione partendo dal lato del Costa Rica affacciato sull’oceano pacifico. L'estensione terrestre è di 23,85 km² e misura 7,6 km di lunghezza e 4,4 di larghezza. Il monte Iglesias Peak alto 634 m. è la vetta dell’isola. Luogo di grande bellezza paesaggistica vi sono più di 100 cascate che si gettano in piccoli laghetti. Nella giungla fittissima del suo parco sono state catalogate 235 specie di piante (70 endemiche). La fauna che popola questo luogo è ricchissima, sono state censite 85 specie di uccelli (3 endemiche), 57 di crostacei, 118 di molluschi di mare, oltre 200 di pesci e 18 di coralli. Paradiso per i sub che possono immergersi in acque limpide (la visibilità in particolari condizioni raggiunge i 60 m.) nuotando fra banchi di pesci di ogni specie. Numerosissimi i pesci martello, le mante giganti, si possono incontrare solitari squali pinna bianca e vedere, se si è fortunati, lo squalo balena. Ricchissimo anche il fondo dove vi sono grandi Murene verdi che vivono negli anfratti più profondi. L'isola fu scoperta nel 1526. Nel XVII e XVIII secolo era un rifugio per pirati e corsari.
In una scena del film Jurassic Park si vede un elicottero che sorvola un'isola coperta di lussureggiante foresta, e un mare con limpide acque azzurre. Quella è Cocos Island.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM