saluto


martedì 22 febbraio 2011

Lago Inle - Myanmar


 Lago Inle
Si trova nelle montagne dello Stato Shan del Myanmar ad un’altezza di circa 900 m. Lungo 22 chilometri e largo circa 11 è il secondo lago della Birmania. Durante la stagione secca la profondità media è compresa fra 220 e 390 cm, durante la stagione delle piogge il livello può salire di circa 150 cm.
Il lago Inle è un posto incredibile, dove ogni attività dei suoi abitanti che appartengono all’etnia Intha, si svolge sull'acqua. Gli Intha vivono in villaggi caratterizzati da case a palafitta sulle rive e su alcune isole in mezzo al lago. Molto caratteristica la loro tecnica della remata che consiste nel muovere il remo con un movimento particolare della gamba e dell’anca stando in piedi a poppa della barca. Dove le acque sono poco profonde, sono stati creati dei giardini e orti galleggianti i cui prodotti sono poi venduti nel mercato galleggiante che si tiene ogni cinque giorni nel villaggio di Ywama. Vi sono interessanti monasteri e templi costruiti sull’acqua, il più conosciuto dai turisti è il monastero di Nga Phe Kyaung (il tempio dei gatti saltanti) dove i monaci hanno addestrato alcuni gatti che vivono lì a saltare dentro dei cerchi. Il lago Inle è diventato da pochi anni un'attrazione turistica con piccoli hotel negozietti e bazar che sorgono nei pressi del lago che si percorre su barche a motore strette, lunghe e veloci. Ogni anno dalla pagoda Phaung Daw U, parte una processione di barche che raggiunge, in varie tappe, i principali monasteri. Guida il corteo, l’imbarcazione reale, che ha a bordo quattro piccole statue del XII secolo raffiguranti Buddha.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM