saluto


https://amici-in-allegria.blogspot.com/

mercoledì 8 maggio 2019

Argan l'albero delle capre 😄

Tranquilli nonostante l'inquinamento, le capre non crescono sugli alberi 😄
e i frutti sono maturi, anche se ho messo una sola T😐

L'argan o argania è un albero originario del Marocco considerato fondamentale per la popolazione locale, è alto 8-10 metri e produce un frutto ovale molto gradito alle capre che si arrampicano sulla pianta per mangiarli. Le foglie, verde scuro e coriacee servono di nutrimento a cammelli e capre. La foresta di Argan, che un tempo copriva vaste superfici dell'Africa del nord, oggi si estende per circa 800.000 ettari nel sud del Marocco nella zona compresa tra Essaouira e Agadir. L’Unesco l’ha proclamata nel 1998 “Riserva della Biosfera”.
La raccolta del frutto è tutt'oggi manuale e avviene quando il frutto ormai secco cade dalla pianta ed è raccolto a terra. Già durante la raccolta affidata alle donne del luogo, sono presi solo i frutti integri e sono scartati quelli già intaccati dalle capre. Una volta i semi erano recuperati anche dagli escrementi delle capre e ne ricavavano un olio ricco di vitamina E e acidi grassi essenziali, usato per il trattamento della pelle. 
Per ottenere un olio per uso alimentare è necessario tostare preventivamente i semi, il prodotto così ottenuto è usato come condimento per il pane, il couscous, le insalate e nella cottura di piatti tipici. Oggi l'utilizzo tradizionale delle noci digerite dalle capre per produrre l’olio alimentare è caduto in disuso. Dai primi anni del 2000 al metodo di lavorazione manuale si è progressivamente affiancato il metodo di estrazione moderno che prevede l'impiego di diversi macchinari ottenendo così un olio capace di conservarsi molto più a lungo rispetto a quello ottenuto con il vecchio metodo tradizionale.

8 commenti:

  1. Un olio che va alla grande nell’ambito erboristico e cosmetico. Ciao Enrico e buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non conoscevo quest'olio, mi ha incuriosito la foto delle le capre sull'albero 😄
      Ciao cara Sinforosa, felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Ahahah
    Ti perdoniamo per la t in meno. ;)
    Io uso l'olio di argan come idratante per la pelle di mio figlio. E' meraviglioso, ma non sapevo che le capre fossero ghiotte dei suoi frutti...

    RispondiElimina
  3. Io non sapevo ricavassero olio commestibile e prodotti cosmetici da questo frutto.😄
    Ciao cara Claudia, felice giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  4. Non sapevo del frutto, ma le capre sull'albero le ho viste dal vivo

    Ciao con un abbraccio
    Cri

    RispondiElimina
  5. Ciao cara Cri, già mi stupiscono in foto, dal vero deve essere uno spettacolo.
    Felice festa delle mamme, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  6. Si lo uso pure io ..per il viso ..le mani ecc....lo trovo molto comodo e poi io lo ricevo da un'amica che lo importa direttamente dal Marocco ...quindi proprio BIO..
    ma non sapevo delle caprette ...è una notizia molto curiosa ...
    Ciao Enrico ..un abbraccio...

    RispondiElimina
  7. Dai vostri commenti vedo che l'olio d'argan è piuttosto noto. Per quello che riguarda il mio post, per me le curiosità sono lo spunto principale per scrivere.
    Ciao cara Bianca, felice giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM