saluto

giovedì 26 novembre 2015

Grattacielo “ Il Dritto” di Arata Isozaki


In omaggio a una consolidata tradizione meneghina una copia della Madonnina realizzata in bronzo ricoperto d’oro, alta un metro e mezzo (escluso il basamento) del peso di 145 chili, è stata posta a 207 metri d’altezza sulla torre Isozaki il grattacielo più alto della città. Conosciuto anche come “ Il Dritto” di Arata Isozaki, questo grattacielo fa parte del progetto CityLife che prevede la riqualificazione dell'area precedentemente occupata dalla Fiera Campionaria. Il progetto prevede anche la costruzione di altri due grattacieli “Lo Storto” un grattacielo firmato da Zaha Hadid dalla forma sinuosa, di 174 metri (la costruzione è già oltre il decimo piano) e “Il Curvo” di Daniel Libeskind dal nucleo "spostato" su due strutture, verticale e curvilineo, di circa 160 metri. Per “Il Curvo” fra pochi  giorni 600 betoniere getteranno  seimila metri cubi di calcestruzzo per la fondazione, a ottobre 2016 la costruzione dei primi piani; a fine 2018 il termine dei lavori.


foto web
 >MILANO< clik

8 commenti:

  1. Milano come New York. O come Tokyo. Mi piace la mia città e mi piace anche che sia una città mista, dove in pieno centro o anche appena fuori centro coesistono abitazioni vecchio stile e nuovi grattacieli. L'area di CityLife diverrà bellissima, proprio come la zona di piazza Gae Aulenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Negli ultimi dieci quindici anni la nostra città è cambiata molto, specie nel centro direzionale della zona Garibaldi, Porta Nuova ed ex varesine.
      Sarebbe bello se potessero eliminare dal centro il carcere di San Vittore. In una zona che racchiude in un fazzoletto: S. Ambrogio, Cenacolo, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica, Santa Maria delle Grazie, Casa degli Atellani con la “vigna di Leonardo”... il carcere stona.
      Buona giornata Ambra un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  2. Da te Enrico si leggono sempre "curiosità" che affascinano.
    Concordo con Ambra... belle le città miste!
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pino scrivere nel blog mi diverte, ma non so dipingere, non so scrivere poesie, per parlare della cronaca ci sono i quotidiani, non voglio fare un diario o scrivere di fatti personali. Mi rimane solo parlare semplicemente di curiosità viste di persona o in TV o cose poco note trovate in rete. :-)
      Buona giornata
      enrico

      Elimina
  3. Ciao Enrico
    Milano è una città bellissima.
    Edifici di vetro, metallo e cemento sono fantastici.
    Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certe persone dicono che Milano è brutta, non è vero, in realtà non conoscono nulla di Milano. Questa è una città che “nasconde” le sue cose migliori quasi le volesse proteggere per mostrarle a pochi.
      buona giornata Łucja
      Un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Cara Enrico ti ho nominata per questio TAG leggi qui.. https://rebeccaantolini.wordpress.com/2015/11/27/tag-perche-e-nato-il-tuo-blog/ un abbraccio ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Pif sei sempre molto gentile nei miei confronti e ti ringrazio per aver nominato il mio blog. Sai che partecipo al "gioco" in cui ci scambiamo riconoscimenti di ogni tipo, ma in questo caso scriverei solo che il mio blog è semplicemente un normalissimo passatempo. Per questo motivo ti ringrazio infinitamente ma declino l'invito a partecipare.
      Un abbraccio affettuoso ♥
      Buona giornata
      enrico

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM