saluto


giovedì 30 settembre 2010

Nandù

Nandù
Il Nandù è il più grande uccello dell’America Latina. I due sessi sono simili, pesa 20-25 kg ed è alto circa 130 cm. Il piumaggio è grigio o bruno con dei riflessi chiari. Si nutre di foglie, erba, semi, radici, frutti, insetti e piccoli vertebrati (piccoli uccelli, lucertole, rane, serpenti). Durante il periodo riproduttivo il maschio diventa molto aggressivo per formarsi un harem. Dopo l’accoppiamento, il maschio costruisce un nido rudimentale scavando una buca nel terreno. Ogni femmina del suo harem depone 1-2 uova e alla fine nel nido possono esserci da 10 a 60 uova. La cova che dura 35/40 giorni è compito del maschio che anche dopo la schiusa continuerà a prendersi cura della nidiata soprattutto scaldandola nelle notti più fredde.
La popolazione di Nandù ha subito negli ultimi anni una considerevole riduzione a causa della caccia e delle attività agricole,

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM