saluto


domenica 17 ottobre 2010

Axel Erlandson e i suoi alberi speciali


Axel Erlandson (1884-1964) era un giardiniere americano che nel 1947 aprì un’attrazione che chiamò "The Tree Circus" dove si potevano ammirare alberi con forme strane che lui stesso creava. Cominciò a modellare alberi nel 1925 All’inizio era solo un hobby, prima disegnava sulla carta ciò che voleva ottenere poi modellava la pianta tramite potature, innesti, piegature. Nel 1946 spronato dalla moglie Axel acquistò un piccolo appezzamento di terreno a Scott Valley in California e cominciò a trapiantarvi i suoi alberi migliori. Nel 1947 The Tree Circus veniva aperto al pubblico. Nel 1963, Erlandson vendette la proprietà e morì l'anno successivo, purtroppo non ha lasciato molti appunti sulle tecniche da seguire per ottenere quei risultati che lui considerava "segreti commerciali". Dopo vari passaggi di proprietà, nel 1985, Michael Bonfante, ha acquistato gli alberi che esistevano ancora e li ha trapiantati nel suo nuovo parco divertimenti, Bonfante Gardens, che ora si chiama Gilroy Gardens California, USA.

Oggi nel mondo si possono vedere parchi come questo realizzato in Giappone:

2 commenti:

  1. Anche qui da noi s'incominciano a vedere, certamente non così grandi come quelli Giapponesi ,che sono meravigliosi ...
    Ciao Enrico ,ti auguro una bella domenica ...un abbraccio ...

    RispondiElimina
  2. Bianca in Italia abbiamo giardini, alberi e parchi stupendi ma è indubbio che i giapponesi sappiano valorizzare le piante in modo molto spettacolare. Buone vacanze un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM