saluto


martedì 5 ottobre 2010

Conus - conchiglie

Conus
I Conidi vivono nei fondali sabbiosi dei mari tropicali, appartengono alla classe dei gasteropodi, sono molluschi dalle magnifiche conchiglie a forma di cono lunghe fino a 15 cm. , molto apprezzate dai collezionisti. Il Conus geographus è il più tristemente noto di questa specie, ha una "proboscide" retrattile ed estendibile dalla quale può lanciare un “arpione avvelenato” formato da una sostanza cartilaginea. L’interno del dardo è cavo e pieno di veleno, una miscela composta da diverse centinaia di tossine. Il dardo può perforare anche una tuta da sub e una persona può morire per blocco respiratorio in poche ore. Pare che non ci siano antidoti. Oltre al Conus geographus che è il più micidiale, anche il Conus textile è molto pericoloso. Quando il Conus caccia, aspetta che la preda si avvicini e quindi lancia il dardo (fig. 1) il veleno paralizza immediatamente la vittima (fig. 2) che è aspirata (fig.3) e inghiottita intera attraverso il sifone (fig. 4). Ogni volta che un dardo è lanciato, è subito sostituito da uno nuovo pronto per essere usato.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM