saluto


lunedì 4 ottobre 2010

Il vulcano sottomarino Marsili – mare Tirreno –


Il vulcano sottomarino Marsili – mare Tirreno –
 Nel mare Tirreno sorgono numerosi vulcani sottomarini (Palinuro, Glauco, Sisifo) e più a Sud ci sono quelli emersi dell’arcipelago delle Eolie e di Ustica. Il Marsili che s’innalza dalla piana abissale tirrenica, è a 150 Km dalla Campania, a una latitudine che corrisponde all'incirca a quella della città di Cosenza. Il vulcano, formatosi milioni di anni fa, è alto 3000 m. e la bocca del cratere è a 450 metri dalla superficie del mare, la struttura è lunga 70 chilometri e larga 30 (l’Etna, è lungo 50 km e alto 3000 m). Il Marsili è da anni un sorvegliato speciale, e ultimamente si sono osservate diverse emissioni idrotermali con una frequenza più elevata del solito. Gli strumenti hanno rivelato che la camera del magma incandescente ha le dimensioni di quattro Km per due. Le pareti del vulcano sono relativamente sottili e un crollo esteso potrebbe causare disastri. Enzo Boschi presidente dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, senza voler creare allarmismi, dice: «Quello che serve è un sistema continuo di monitoraggio, per garantire attendibilità. Ma è costoso e complicato da realizzare. Di sicuro c’è che in qualunque momento potrebbe accadere l’irreparabile e noi non lo possiamo stabilire».

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM