saluto


domenica 24 ottobre 2010

Ristorante cinese MOLTO particolare


Cucina cinese afrodisiaca
Quando vado al ristorante cinese io, mangio di solito le stesse cose, in base ai miei gusti la mia scelta si riduce a questi piatti: involtini primavera, ravioli al vapore con salsina agrodolce, riso alla cantonese, o riso al curry, pollo con bambù e funghi o anatra alla pechinese,  germogli di soia o alghe saltate come contorno, al posto del pane riso bianco.
Girando in rete ho letto un articolo tratto dal quotidiano ‘Der Spiegel’. L’autore del pezzo riporta i nomi di alcuni piatti della cucina cinese che mi hanno incuriosito, altro che “Involtini primavera”, ed ho approfondito l’argomento.
A Beijing – Cina, nel menù della catena dei ristoranti Guolizhuang ci sono piatti con nomi accattivanti:“Fiori del gelsomino“, “I tesori del deserto“,“L’essenza del Buddha d’oro,” Frusta di re Enrico”. “La fenice rinascente”…. L’interesse è subito svanito quando ho letto che in questi ristoranti si cucinano esclusivamente genitali di animali di ogni razza, ne hanno trenta specie diverse nel menu e ogni piatto è minuziosamente descritto e c’è la foto dell’ atto dell’accoppiamento dell’animale in questione.
Il ristorante è frequentato da uomini facoltosi, principalmente manager e funzionari. I ragazzi sotto i quindici anni non sono ammessi perché gli ormoni contenuti nei piatti potrebbero interferire con la loro crescita naturale. Alle donne sono sconsigliati i piatti a base di testicoli poiché gli ormoni contenuti potrebbero far crescere loro la barba o renderne la voce più grave, a loro sono consigliati i peni, che sono “molto salutari e ottimi per la pelle”.
…penso che diventerò vegetariano


*****


Serbia: campionato mondiale di ricette a base di testicoli.
In località Ozrem, alla fine di agosto, si è svolto il settimo campionato mondiale di cucina dei testicoli. Non è certo difficile immaginare qual è l’ingrediente principe di questo tipo di cucina.
I piatti proposti dai vari chef: moussaka, gulasch, … e persino pizze, avevano fra gli ingredienti principali, testicoli di tori, cinghiali, cavalli, asini, capre, renne, alci, canguri ecc ecc.
Un “ cuoco” serbo ha persino scritto un libro di ricette tutte ovviamente a base di testicoli.
Come ho scritto sopra sapevo già che ci sono ristoranti che  cucinano solo genitali ma, ... accidenti mi è passata la fame!

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM