saluto


domenica 28 novembre 2010

Atollo di Aldabra (Seychelles)


Atollo di Aldabra (Seychelles)
"Luogo di interesse mondiale" UNESCO
L'atollo di Aldabra è uno dei più grandi atolli corallini del mondo. Aldabra è oggi uno degli ultimi angoli incontaminati del mondo. Probabilmente già noto agli arabi ai quali si deve il primo nome al-Khadra (la verde) appartiene alle Seychelles, anche se dista 1150 Km dalla capitale Victoria. E' situata 420 Km a nord ovest del Madagascar e 600 Km ad est della costa Africana. L’atollo di origine vulcanica si erge da oltre 4000 metri di profondità. Il suo perimetro è formato da quattro isole maggiori e da altre minori che racchiudono la più grande laguna del mondo, 34km x15 km, con una superficie di 330 Kmq. Ciò che rende Aldabra un ecosistema unico al mondo è la sua enorme laguna che per effetto delle maree si svuota e si riempie due volte il giorno attraverso 4 canali principali, creando forti e regolari correnti che possono raggiungere anche i 6 nodi e che supportano una profusione di vita marina. Sull'atollo vive la maggiore colonia del mondo di tartarughe giganti, con più di 150.000 esemplari, si calcola che altre 10.000 tartarughe verdi vivano e si riproducano nella zona.  Al suo interno, sulle mangrovie, nidificano migliaia di uccelli migratori, qui vive anche l'unico uccello privo di ali dell'Oceano Indiano: il "White-Troated Rail" o "Aldabra Rail" localmente chiamato "Tjomitcho".

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM