saluto


sabato 20 novembre 2010

La luna e le credenze popolari


La luna e le credenze popolari
Nel caso della relazione tra gravidanza e cicli lunari non dobbiamo dimenticare che per una coincidenza casuale la durata del ciclo mestruale medio di una donna corrisponde ad un ciclo lunare. Ciò è bastato per alimentare il nesso tra fertilità e cicli lunari, non solo, ma è stato collegato a tutto ciò che spunta, cresce, nasce o si sviluppa (capelli, piante, unghie, fiori, funghi, ).
 Questo ha generato la regola secondo la quale tutto ciò che cresce e si sviluppa deve essere fatto a Luna crescente, invece tutto ciò che muore o deve essere rallentato si realizza meglio a Luna decrescente.
Per esempio gli indiani d'America seminavano il mais solo durante la Luna crescente e i medici del Medioevo consigliavano di eseguire dei salassi a Luna crescente, il sangue poteva così rinnovarsi con maggior vigore.
Semplici indagini scientifiche hanno dimostrato l'inconsistenza di queste e di altre credenze, infatti, la forza gravitazionale della Luna riesce a manifestarsi sugli oceani unicamente perché interviene su punti molto lontani fra loro. In un piccolo lago l'effetto della Luna è trascurabile, in un bicchiere d'acqua inesistente. Nessun effetto si manifesta quindi nemmeno sul liquido amniotico, sui follicoli piliferi e sulla crescita delle unghie ecc ecc.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM