saluto


giovedì 2 dicembre 2010

Ore piccole


Un uomo torna a casa alle 7 del mattino e trova la moglie sveglia che lo aspetta:
- Abbiamo fatto le ore piccole Superman?
- Sai amore, ieri c'era l'incontro d'affari con i Giapponesi...
- E avete discusso fino alle 7 del mattino Superman?
- Fammi finire amore, dopo aver concluso vittoriosamente l'affare alle 11 di sera, li abbiamo invitati a cena...
- Ed è durata fino alle 7 del mattino questa cena, Superman?
- No amore, abbiamo cenato per un paio d'ore ma poi, visto che erano ospiti,
li abbiamo portati in un locale a farli divertire un po'.
- Sì Superman ma i locali chiudono alle 3 massimo alle 3 e mezzo... Sono le 7.
- Amore non mi fai mai finire, dopo abbiamo pensato di fargli vedere la città by night.
- Fino alle 7 del mattino, Superman?
- No amore, ma siamo passati dalla strada delle prostitute e alcuni volevano divertirsi.
Se dicevamo di no, avrebbero potuto cambiare idea.
- Quanto tempo sono stati con le prostitute, Superman? Tutta la notte?
- No amore, dopo li abbiamo accompagnati all'aeroporto perchè il loro aereo partiva alle 6.
- Va bene Superman ma all'aeroporto dovevate essere un'ora prima. Tra le 5 e le 7 c'è una bella differenza.
- Amore dopo siamo andati al bar a fare la prima colazione e poi è iniziato
il traffico del mattino. Perciò ho fatto tardi. E tu perché mi chiami Superman?
- ................ Perché solo tu e Superman mettete le mutande sopra i pantaloni.......

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM