saluto


giovedì 9 dicembre 2010

Preludio d'amore - Baldo Bruno


Preludio d'amore

Quel tuo bacio mi donò la tua anima
mentre un fuoco tenue mi scivolò nella pelle
l'intorno era in me...nelle mie vene
e quei petali di parole di chi tien l'emozione
ancor m'accarezzano da lontano
"ricordati che t'amo"
...scorrono nel muto gioire dei pensieri
si posano come piacevole tortura
perchè non giaci tra le mie carezze
...ma vivo d'insonnia nel desiderio onirico di te
i tuoi baci mi portano via dall'alcova della notte
come in un preludio all'incontro
ove le tue labbra finalmente taceranno sulle mie
e nuvole di sogni lambiranno gli occhi lucenti
così io finalmente respirerò di te il vivere d'amore


Baldo Bruno

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM