saluto


sabato 28 luglio 2018

Giornata della biodiversità 2018


Ogni anno il 22 maggio si fa il triste conteggio delle specie in via di estinzione e quelle nelle liste rosse. A ogni ricorrenza si scopre che il cemento ha invaso paradisi naturali e parchi cittadini, si parla dell’aumento delle emissioni di gas a effetto serra, del maggiore consumo di acqua e di altre risorse naturali, dello smaltimento dei rifiuti … ma pare che contributi reali giungano solo dalle aree protette e dalle oasi del WWF. Si fanno tante chiacchiere e progetti da realizzare a date da destinare ma ci vorrebbero meno convegni e più fatti concreti.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM