saluto


giovedì 30 settembre 2010

Pappagallo P-chan


P-chan, è un pappagallo che approfittando di un attimo di distrazione della padrona, una pensionata ottantunenne giapponese di una cittadina nell'isola di Shikoku, era fuggito di casa. Raccolto da un signore in un parco a un chilometro di distanza, P-chan aveva iniziato a ripetere il proprio indirizzo completo. Il suo salvatore si è recato all’indirizzo ripetuto dal pappagallo e ha potuto riconsegnarlo alla sua padrona. I quotidiani nipponici hanno dato risalto a questa notizia.
Potrebbe sembrare una bufala, ma sono disposto a crederci. Io ho avuto un pappagallo ed era un chiacchierone, a volte diceva frasi logiche ad esempio per chiedere cibo ( dai la pappa a Loreto? - è buona la pappa? ecc) o se voleva andare a fare un giro in giardino( Ciao Loreto va “a paci” = va a spasso) e altre frasi logiche o ritornelli, un po’ storpiati, di 3 o 4 canzonette. Per questo motivo penso che sia possibile che abbia imparato un indirizzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM