saluto


domenica 17 ottobre 2010

Aurore boreali


Aurore boreali
Il fenomeno è causato dall'interazione di particelle di protoni ed elettroni di origine solare con la ionosfera.  Le aurore prodotte dall'azione degli elettroni a contatto con la ionosfera , sono visibili ad occhio nudo, quelle provocate dai protoni sono sono visibili solo strumentalmente. Le aurore sono più spettacolari si hanno nei periodi di intensa attività solare. Il fenomeno raggiunge la massima intensità luminosa verso la mezzanotte o verso l'alba; si verificano con maggior frequenza durante gli equinozi (all'inizio della primavera e dell'autunno). Dalla forma che possono assumere, vengono dette ad « arco », a « drappo », «nubescenti», a « corona »; i colori predominanti sono il verde, il rosso, il giallo e il violetto.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM