saluto


giovedì 7 ottobre 2010

Murena

MurenaOrdine anguilliformi
Famiglia muraenidae

Ha una bocca grande con una doppia serie di denti acuminati, rivolti verso l'interno, la testa è piccola ed aguzza, il corpo è allungato, cilindrico nella prima metà, appiattito lateralmente nella seconda. Possiede una sola pinna dorsale, che, da dietro la testa, arriva fino alla coda. Le livree sono varie e appariscenti. E’ un pesce territoriale che se non è disturbato non è aggressivo, tiene sempre la bocca spalancata solo per respirare.
Nel Mediterraneo c’è una sola specie: la Murena Helena, di colore marrone, screziato di giallo. Le specie tropicali hanno colori più sgargianti: dal verde al marrone, dal bianco all'azzurro. Nel pacifico ci sono le Rinomurene, altra specie tropicale è la murena leopardo.
La murena gigante, invece, è un pesce dal corpo massiccio, anch'esso di colore bruno, cosparso di macchie più scure.
Il periodo della riproduzione è da giugno a settembre. Dall'uovo esce una larva simile ad un'anguilla, poi con successive trasformazioni, l'animale assume le sembianze caratteristiche.
La murena caccia principalmente la notte, alla ricerca di qualche pesciolino o mollusco. La preda preferita è il polpo.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM