saluto

sabato 2 ottobre 2010

Vietato lasciar vagare animali da cortile all’interno della propria abitazione


“Vietato lasciar vagare animali da cortile all’interno della propria abitazione”.
La polizia municipale di Roma ha multato di 100 euro una coppia che ha nella sua abitazione un  coniglietto nano (meno male non era di taglia extralarge come quello della foto o ci volevano 1000€.  I vigili hanno applicato una legge del 1946 che: “Vieta di lasciar vagare animali da cortile all’interno della propria abitazione”. Evidentemente nessuno ha avvisato i tutori dell’ordine che da moltissimo tempo nelle case degli italiani, come animali da compagnia, non ci sono solo cani e gatti. Cosa succederà se oltre ai maialini nani Vietnamiti e alle caprette nane Thailandesi, che già ci sono, arriveranno anche da noi le mini-mucche di razza Dexter? A bocca aperta

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM