saluto


venerdì 1 ottobre 2010

Vivisezione, direttiva UE - Vergognoso!



ALLUCINANTE E VERGOGNOSO!
Vivisezione, direttiva UE
"Sì ai randagi come cavie"Il provvedimento approvato ieri prevede che: “Cani e gatti vaganti possano essere usati per la sperimentazione se non è possibile raggiungere altrimenti lo scopo della procedura di ricerca.”
Sono anni che dicono che la sperimentazione animale non è indispensabile per la ricerca, ieri il parlamento europeo dopo due anni di dibattiti con l’approvazione dell’articolo 11 ha stabilito che gli animali randagi possono essere usati per la vivisezione. Michela Kuan della Lega antivivisezione ha dichiarato che con questa legge "Si lascia la porta aperta all'uso di animali in via di estinzione, alla cattura di scimmie allo stato selvatico, alla possibilità di effettuare in deroga procedure che comportino alti e prolungati livelli di dolore, all'uso di cani e gatti randagi, all'utilizzo delle cavie per più esperimenti". La deputata Gabriella Giammanco afferma che: "La direttiva va a favore degli interessi delle industrie farmaceutiche e amplia la soglia di dolore per gli animali, in particolare cani, gatti e primati. Mi auguro che il nostro Paese recepisca in modo restrittivo quest'assurda direttiva".
In Italia ci sono due leggi che vietano l'uso di cani e gatti randagi per la sperimentazione, ora come sarà interpretata questa direttiva dell’UE?

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM