saluto


giovedì 25 novembre 2010

Gubbio - l'albero di Natale più grande del mondo -


A Gubbio, l'albero di Natale più grande del mondo
Ogni anno, la sagoma luminosa che riproduce la forma di un abete viene accesa la sera del 7 dicembre sulle pendici del Monte Ingino che sovrasta la città medievale di Gubbio. L’enorme sagoma sale dalle ultime case di pietra del centro storico fino alla Basilica di Sant’Ubaldo, patrono della città, nei cui pressi risplende la stella cometa. La base dell'albero misura 450 mt per un'altezza (verticale) di 500 mt circa con un'estensione (obliqua) di 650 mt circa. (arriva a quota 950 mt). La stella cometa misura 40 mt in lunghezza e 25 in altezza. Ci sono oltre 1040 punti luce al neon di cui 850 sull'albero e 190 sulla stella. La forma dell'albero è disegnata con neon colorati di verde mentre le palle interne sono multicolori, per collegare tutte queste lampade occorrono più di 12 km di cavi elettrici e 1350 prese.
La prima accensione è avvenuta il 7 dicembre 1980, ed è entrato nel Guinnes dei primati nel 1991.
Da quella data, l'Albero di Natale di Gubbio non ha mai smesso di illuminare il periodo natalizio eugubino. Le date di accensione e spegnimento sono sempre le stesse: 7 dicembre /10 gennaio. Lo spettacolo è talmente suggestivo che alcune compagnie aeree modificano la rotta dei voli notturni per permettere ai viaggiatori di vedere l'albero.
Danilo Sannipoli, presidente del Comitato organizzatore spiega: “ La realizzazione è curata ogni anno da un gruppo di circa 40 alberalioli che offrono gratuitamente il proprio impegno per oltre tre mesi...per tutti noi portare avanti questa tradizione è un segno di pura dedizione a Sant'Ubaldo e di amore verso questo simbolo di fratellanza e di amicizia tra i popoli che è l'albero di Natale''.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM