saluto


giovedì 4 novembre 2010

Neuschwanstein Castle, Füssen, Germany



Castello Neuschwanstein
E' il "castello delle favole" per eccellenza, fatto costruire dal Re Ludwig II di Baviera(1845-1886) a partire dal 1869 su progetto di Christian Jank. L'idea di edificarlo sullo stile delle antiche residenze feudali tedesche venne al monarca bavarese dopo una visita alla fortezza medievale di Wartburg in Turingia.
Le sale interne, riccamente arredate, sono un omaggio al genio musicale di Richard Wagner: "Tannhäuser", "Lohengrin", "Tristano e Isotta", "I maestri cantori di Norimberga" e il "Parsifal".
    
La favola continua…..La sala del trono in stile bizantino, progettata da E. Ille e J. Hofmann ( non terminata),
Il candelabro, che tra l'altro pesa parecchi quintali, a forma di corona bizantina ed eseguito in ottone dorato con inserite 96 candele.
Il pavimento in mosaico realizzato utilizzando oltre due milioni di tessere.
La camera da letto realizzata in stile tardo gotico e ornata da meravigliosi intagli di legno di quercia (In questa sola stanza hanno lavorato 14 intagliatori per ben quattro anni).
Il lavabo provvisto di acqua corrente; l'acquedotto era alimentato da una sorgente situata a circa 200 metri sopra il castello.
I dipinti, opera di W. Hauschilde Ferdinand Piloty
La sala dei cantori illuminata da più di 600 candele che non fu mai utilizzata.
  Soltanto nel 1933, in occasione del 50° anniversario della morte di Wagner, si tenne un primo grande concerto, al quale ne seguirono altri fino allo scoppio della seconda guerra mondiale.
  E’ il castello delle favole, Walt Disney lo prese come modello per i castelli di alcuni tra i suoi più celebri film d'animazione ("Biancaneve e i sette nani", "Cenerentola", "La bella addormentata nel bosco"). E’ un inno al romanticismo e alle antiche leggende germaniche.



Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM