saluto


mercoledì 10 novembre 2010

Ngong Ping Skyrail la super cabinovia cinese


Hong Kong la funivia Ngong Ping Skyrail
Il progetto del cable car più grande dell’Asia è stato realizzato da Skurail-ITM (Hong Kong) Ltd.
In venticinque minuti si percorrono i 5700 metri del tragitto, sospesi a 420 metri d’altezza.
Lungo il percorso, dalla stazione a valle di Tung Chung alla stazione a monte di Ngong Ping, si può ammirare un panorama a 360°. Si vedono il North Lantau Country Park, l’Hong Kong International Airport, la valle di Tung Chung, l’altopiano di Ngong Ping. Il tour ha il suo culmine al Monastero di Po Lin, dove c’è il Grande Buddha.  Nei pressi sorge il nuovo Wisdome Path: trentotto obelischi di legno che sono rievocativi di una delle antiche preghiere conosciuta da confuciani, buddisti e Taoisti. Il percorso visto dall’alto forma il numero otto che significa l'infinito.


*****


Monastero di Po Lin e statua in bronzo del Buddha.
Attorno a Hong Kong ci sono più di 230 isole. Lantau è una di queste isole è più estesa di Hong Kong, ha solo 40.000 abitanti ed è caratterizzata da un paesaggio collinare, con cime, villaggi di pescatori e spiagge ancora deserte. Il luogo è conosciuto soprattutto per il Monastero Po Lin dove sulla collina sovrastante si trova la più grande statua del mondo del Buddha seduto all’aperto. Dopo 260 gradini, si raggiunge la piattaforma dov’è posta la statua del Buddha costruita a Nanjiing alla fine degli anni 80, alta 23 m.(34m. calcolando la base e il piedistallo) pesante 202 tonnellate è stata fusa in bronzo in 202 pezzi ed è circondata da sei statue che offrono doni.
Una curiosià: sul petto del Buddha c'è la svastica (l'ho evidenziata io in rosso perchè non si vede bene) che è un importante simbolo sia Buddhista che Hindu; se è disegnata in senso orario, rappresenta le cose che devono ancora succedere, in senso antiorario rappresenta le cose già successe.

1 commento:

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM