saluto


martedì 9 novembre 2010

Pozzo Chand Baori - India


Pozzo Chand Baori
Sono chiamati Baoli, Baori, Kund o Vav, a seconda della regione e Stepwell in inglese, sono i pozzi dell'India occidentale che per secoli hanno garantito l'approvvigionamento idrico a queste regioni.
Chand Baori si trova di fronte al tempio Harshat Mata vicino al villaggio di Jaipur Abhaneri nello stato del Rajasthan ed è uno dei più profondi e più grandi pozzi dell’ India. Costruito nel IX secolo la cosa che colpisce immediatamente è la quantità impressionante di scalinate che scendono fino a 100 piedi. Il livello dell'acqua nel pozzo dipendeva dal trasudamento della falda acquifera e dalle precipitazioni. Quando il livello era alto bastava scendere pochi gradini per attingere l’acqua, in periodi di siccità bisognava scendere fino all'ultima rampa di scale che scendeva nell'acqua.
Nel Gujarat sud-occidentale, tra il VI e il VII secolo d.C. si cominciarono a scavare giganteschi pozzi per raggiungere la falda acquifera. L'idea si rivelò molto pratica dando origine a migliaia di pozzi rimasti in uso fino al XVIII secolo, quando furono soppiantati da più moderni acquedotti.
I pozzi a gradini non avevano solo una funzione pratica, si trattava anche di un luogo di ritrovo riservato specialmente alle donne, che vi si recavano per approvvigionarsi d'acqua per la casa. Per questo motivo quasi ad ogni piano vi erano padiglioni dove sostare, prendere il fresco e magari pregare Devi la dea madre, nel piccolo santuario a lei dedicato che era presente in quasi tutti i pozzi.


Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM