saluto


sabato 10 maggio 2014

Vigliacchi rapiscono e stuprano ragazzine.


Cowards kidnap and rape young girls.

Nella notte tra lunedì 14 e martedì 15 aprile decine di militanti armati, fingendosi soldati della milizia nigeriana, hanno fatto irruzione nel dormitorio di una scuola di Chibok, nel nord-est della Nigeria e con la scusa di un’esercitazione per una messa in sicurezza, hanno caricato e fatto sparire centinaia di ragazze indifese, l'età media è compresa tra i 15 e i 18 anni. Alcune ragazze si sono insospettite e sono scappate, altre sono riuscite a fuggire nei giorni successivi ma 234 sarebbero ancora prigioniere. Abubakar Shekau leader di Boko Haram ha rivendicato in un lungo video inviato all’Associated Press il rapimento e ha dichiarato che le ragazze rapite saranno trattate come schiave, vendute al mercato o sposate a forza. 


********
Voglio scusarmi coi lettori perché ieri, a caldo, ho criticato quella che ingiustamente, mi era sembrata una scarsa partecipazione ad un evento tragico. Gli oltre 200 interventi successivi mi hanno fatto ricredere. 
Ora non vorrei si pensasse che io ne faccia una stupida questione di numeri che non contano nulla, ma è solo guardando quegli interventi  che io posso valutare quale sia stato il coinvolgimento emotivo alla notizia. Non conosco le ragioni per le quali si combatte in quel paese e non mi permetto certo di esprimere commenti sulle loro motivazioni. Ciò che m’indigna è che abbiano coinvolto ragazzine innocenti e poi abbiano rivendicato il rapimento come se avessero fatto una coraggiosa azione militare catturando ed annientando i loro pericolosi nemici. 
Dovrebbero invece vergognarsi perché comunque finisca questa storia, hanno distrutto la giovinezza di quelle giovani vite.
enrico

7 commenti:

  1. Questo è quello che più mi fa paura della stupidità umana, non la puoi combattere se non scendi allo stesso livello di chi la manifesta.
    Vigliacchi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi tizi hanno giustificato e rivendicato il rapimento di ragazzine indifese come se avessero compiuto una valorosa e pericolosissima impresa militare. È inconcepibile!
      Buona settimana Sciarada un abbraccio
      enrico

      Elimina
  2. Non mi femerei a definire "stupidi" questi esseri. Direi che atrocità, violenza, "animalita'" e cento altri sinonimi, si accostino meglio a quel "genere umano". Non voglio polemizzare con la tua considerazione sciarada, vorrei solo "timbrare" quelle persone con dei termini un po più appropriati e pesanti. Credo che Enrico volesse dimostrare un'indignazione più evidente.
    Ciao ad entrambi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pino sono certa che tu non voglia polemizzare con me anche perché di fronte a ciò che è accaduto sarebbe assurdo attaccarsi alle polemiche per l'uso dei termini di un mio commento che ritieni limitati e poco adatti.
      Un abbraccio a te e ad Enrico.

      Elimina
    2. No, no Sciarada! Non volevo assolutamente dire che sono limitati o poco adatti! Volevo solo che risultassero più "atroci" queste loro gesta e ho voluto "usare" il tuo commento con "base di partenza" per il mio. E poi, avevi concluso con "vigliacchi"! Che per me è un'onta molto deleteria umanamente parlando. Scusa se sono sembrato irrispettoso.
      Un cordiale saluto. Ciao

      Elimina
    3. Ho scritto anche nel post successivo che è inconcepibile che si distrugga la vita di giovani ragazze indifese che chiedono solo di poter studiare. Come se non bastasse questi esseri rivendicano pure la vigliaccata come se avessero compiuto una pericolosissima e coraggiosa azione degna di nota.
      Buona giornata Pino
      enrico

      Elimina
    4. Pino non mi sei sembrato irrispettoso, la mia risposta rafforzava solo il tuo non voler polemizzare su un mio personale pensiero che poteva essere spunto per il tuo, ho capito il tuo intento, lieta di averti fatto da spalla!
      Grazie e un saluto di cuore a te!

      Elimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM