saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.com/

mercoledì 12 maggio 2021

Apollo e Dafne



 Apollo si vantava di essere il più bravo nell’arte di lanciare frecce e Cupido per dargli una lezione lo colpì con una freccia d’oro perché s’innamorasse della prima persona che avesse incontrato.
La ninfa Dafne, che si trovava nei boschi, fu la prescelta e Cupido la colpì con una freccia di piombo perché provasse repulsione nei confronti del corteggiatore.
Per salvarsi da Apollo che la inseguiva, Dafne chiese aiuto a suo padre il Dio del fiume e quando Apollo la raggiunse e cercò di toccarla lei si trasformò in un albero di alloro e la sua testa si riempì di foglie.

Povera Dafne aveva un padre pirla, lui stando sempre in acqua aveva il cervello annacquato e invece di fermare Apollo, trasformò la figlia in una pianta d'alloro.😭

13 commenti:

  1. dai però la storia della pianta dall'alloro non è male :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si fa il paio con la mela che non si doveva mangiare 😊
      Ciao Carmine
      Buona giornata
      enrico

      Elimina
  2. In questa inutile rivalità tra uomini, a pagarla cara, alla fine è stata una donna che non c 'entrava niente. Comunque la mia è solo una riflessione, non voglio attacare la mitologia greca. Quando andavo al liceo, letteratura greca era la mia materia preferita. Buona serata, Enrico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apollo è lo Stalker, Dafne la vittima che chiede aiuto a un familiare.
      Il padre è un vero genio e punisce la figlia incolpevole in pratica uccidendola.
      Buona giornata cara Caterina, un abbraccio.
      enrico

      Elimina
  3. Beh, ma parecchi dei erano dei perfetti imbecilli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mariella questa leggenda sembra scritta oggi.
      La donna vittima di stalking chiede aiuto e qualche volta viene ignorata, segregata, picchiata, uccisa magari da un familiare.
      Buona giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie Rajani.
      Ok ora vado a vedere il tuo blog.
      Buona giornata.
      enrico

      Elimina
  5. Boa tarde meu querido amigo, obrigado pelo texto maravilhoso, a união faz a força.

    RispondiElimina
  6. Ciao amico Luiz, ti ringrazio per il gradito commento.
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  7. Beautiful image and the story as well!
    Have a great weekend!

    Hugs

    RispondiElimina
  8. Per l’immagine ho semplicemente colorato la foto della statua “Apollo e Dafne” del Bernini e l’ho ambientata in un bosco fantasy.
    Felice weekend cara Evi, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM