saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.com/

lunedì 10 maggio 2021

La meridiana del Duomo di Milano


L’antico orologio si trova vicino l’ingresso nella prima campata del Duomo, fu commissionato dagli Asburgo nel 1786 agli astronomi di Brera che lo realizzarono con il contributo dell’abate e astronomo Giovanni Angelo De Cesaris e Guido Francesco Reggio. La linea della meridiana è una striscia di ottone incassata nel pavimento che attraversa le navate della chiesa e risale per tre metri la parete collocata verso nord, perché la larghezza del Duomo non è sufficiente ad accogliere la meridiana per intero. La porzione di metallo sulla parete serve per la lettura nei mesi invernali. Ai lati della striscia sono visibili i segni zodiacali e le date d’ingresso del sole. Sulla parete opposta a quella della meridiana, a un’altezza di 23,8188 metri c’è un foro di circa 25 millimetri di diametro. Questa meridiana non segna tutte le ore del giorno, evidenzia il mezzogiorno vero o fisico cioè il momento in cui il Sole raggiunge la sua massima altezza sul meridiano del luogo di osservazione. A mezzogiorno solare, la luce del sole attraversa il foro e raggiunge la parete opposta proiettandosi sulla striscia metallica.

Verifiche e ripristini sono avvenuti nel 1827 per l’abbassamento del piano del pavimento. Altra verifica fu fatta nel 1929. Nel 1976 nuovo controllo perché gli scavi della metropolitana e l’abbassamento della falda freatica causarono nuovamente un abbassamento del pavimento della Cattedrale, nell’occasione fu anche allargato il foro gnomico sito in corrispondenza della volta.



>MILANO< click

14 commenti:

  1. Questi tuoi post sono vere chicche. Grazie Enrico. Buona settimana
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Sono curiosità. Guardiamo quadri, statue, organo, altari, colonne… ma magari non notiamo la striscia di metallo che attraversa la basilica.
    Felice settimana cara Sinforosa, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  3. I tuoi post sono sempre interessanti perchèpongono l'attenzione sui dettagli che passano inosservati o che sono sconosciuti ai più. Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Caterina il mio blog è semplicemente un contenitore in cui annoto le cose che m’incuriosiscono o mi divertono.
      Felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Post molto interesSante.Buona serata Enrico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Olga, felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  5. Bravissimo Enrico. Non sempre notiamo certi particolari, sempre interessanti i tuoi argomenti. Ti abbraccio forte. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Pia mi ha stupito leggere che i milanesi a mezzogiorno regolavano gli orologi basandosi su questa precisissima meridiana, leggo che l'errore era di pochissimi secondi.
      Felice giornata, un abbraccio
      enrico

      Elimina
  6. Olá, amigo Enrico, com a postagem dessa excelente obra, vamos conhecendo um pouco mais a história da Itália.
    Gostei muito de conhecer.
    Uma boa semana, com saúde,
    grande abraço.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amico Pedro, mi piace annotare le cose poco conosciute della mia città, alcune volte anche io le scopro per caso.
      Felice giornata, buona vita
      enrico

      Elimina
  7. I miei complimenti per il post, ricco di dettagli.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
  8. La meridiana del Duomo di Milano è sotto i piedi di tutti 😊 ma non sempre la notano.
    Ciao Vincenzo felice giornata
    enrico

    RispondiElimina
  9. Giuro che questa non la sapevo e si che praticamente ci ho passato molto tempo

    RispondiElimina
  10. Anch’io l'ho scoperto da poco tempo.
    Ciao Carmine felice giornata.
    enrico

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM