saluto


venerdì 8 ottobre 2010

Pesce fantasma

Ghost pipe fishes (pesce fantasma)

È uno dei pesci più strani del reef,
Corpo sottile, capo enorme, pinne espanse, ha un aspetto in cui è difficile riconoscere la forma del pesce. Molto difficile da vedere per le doti mimetiche.
Appartiene alla classe dei Pesci Ossei, e all'ordine dei Singnatiformi. E' di piccola taglia, con muso molto allungato, pinne molto sviluppate, due dorsali, corpo piccolo protetto da placche ossee. La caratteristica principale è quella di avere le mascelle fuse assieme in una bocca a tubo, allungata, con apertura terminale e senza denti. Per nutrirsi determina una depressione nel tubo boccale, che apro all'improvviso risucchiando la preda. Nella femmina, sensibilmente più grande del maschio, le pinne ventrali si uniscono a formare una tasca, usata per incubare le uova.
Di solito si trovano in acque costiere poco profonde, in laguna o baia, o nel reef interno. Hanno una lunga fase giovanile nel plancton, al termine della quale s'insediano sul fondo e si accoppiano. Si nutrono di piccoli crostacei, che ingoiano interi dopo averli aspirati attraverso il tubo boccale.
Di solito s'incontrano in coppia, sospesi col muso inclinato verso il basso, apparentemente alla deriva sospinti dalla risacca.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM