saluto

https://amici-in-allegria.blogspot.it/

giovedì 25 novembre 2010

Gelato al Parmigiano


Gelato al Parmigiano Reggiano
Cina, grande successo per il gelato al gusto parmigiano a Pechino e a Shangai, ma non solo. Il segreto è stato quello di scegliere un formaggio di 18 mesi, più dolce ed elastico. Le vendite del gelato al Parmigiano-Reggiano hanno avuto un’impennata in occasione delle Olimpiadi.
Visto il successo di questo gusto, il gelato al parmigiano sarà offerto anche nei grandi ristoranti.
***
Leggendo questa notizia, mi sono tornate in mente le vacanze durante le quali ho conosciuto una simpaticissima coppia con una deliziosa bimba di nome Isabella che, sebbene ancora piccola per parlare correttamente (ha 2 anni), si faceva capire benissimo quando voleva il parmigiano.  A bocca aperta
Per lei ho trovato questa ricetta in rete.
Gelato al Parmigiano – (ricetta di "MangiareBene" )-
Ingredienti
Per 6 persone
300 g di parmigiano grattugiato
300 ml di latte parzialmente scremato
300 ml di panna
3 tuorli
1 pizzico di sale
1 pizzico di noce moscata


Procedimento
Lasciate in infusione in 150 ml di latte il parmigiano grattugiato in una ciotola per circa un’ora. Trascorso questo tempo, riscaldate il latte rimasto (150 ml) e quando è quasi giunto al punto di ebollizione aggiungete il parmigiano con il latte. Mescolando continuamente, fate cuocere per circa 2 minuti a fuoco basso in modo che il parmigiano si sciolga bene. Appoggiate su una ciotola un colino abbastanza grande, ricopritelo con una mussola o garza e versateci il latte col grana. Fate scolare per il tempo necessario affinché tutto filtri bene. Naturalmente gettate i residui rimasti.
Fate bollire di nuovo questo latte con la panna, un pizzico di sale e di noce moscata. Nel frattempo montate i rossi d'uovo fino a quando saranno diventati consistenti e spumosi. Versate la crema calda sulla spuma di uova, amalgamate bene e rimettete sul fuoco mescolando sempre: la crema non deve bollire ma leggermente fremere. Non dovete mai smettere di girarla ed è pronta, quando si è leggermente addensata e vela il retro del cucchiaio.
A questo punto passatela attraverso un colino, versatela in una ciotola di vetro e quando è diventata fredda fatela congelare nel freezer per almeno 8 ore, mescolando di tanto in tanto.
Accompagnate questo gelato con dell’uva nera oppure da una pera affettata.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM