saluto


sabato 27 novembre 2010

Tren del Fin del Mundo - Il treno alla fine del mondo -


Tren del Fin del Mundo
Ushuaia la città a Sud del mondo, sorge sulle rive del Canale di Beagle in una splendida baia affacciata verso est e circondata dai Monti Martial. Ushuaia è la capitale della Provincia Argentina della Terra del Fuoco, un arcipelago condiviso col Cile formato da più isole in gran parte disabitate e separato dal resto del continente sudamericano dallo Stretto di Magellano. Ushuaia che conta circa 60.000 abitanti fu fondata nel 1884. I primi bianchi arrivati qua tra il 1896 ed il 1947, erano galeotti e prigionieri recidivi, destinati a scontare la loro pena nella Colonia Penale di Ushuaia. Furono i detenuti che realizzarono il “Tren del Fìn du Mundo”, la linea ferroviaria che fino al 1952 univa il carcere con l’accampamento che si trovava all’interno del bosco, dove ogni giorno i detenuti erano portati a raccogliere la legna per il penitenziario. Nel 1994 quello che era il “treno dei disperati”, fu ristrutturato a scopi turistici con locomotive a vapore, vagoni di prima classe o turistici, con riscaldamento, ampie finestre ed ogni confort, c’è anche un vagone presidenziale dove si possono realizzare cene o pranzi.
Il percorso del trenino attraversa il fiume Pipo e fa la prima sosta alla Cascada de la Macarena, dove sono stati ricostruiti gli accampamenti aborigeni degli indios Yamanà. A 11 km da Ushuaia, attraversato il Canadon del Toro, si arriva al confine del Parco Nazionale Tierra del Fuego e si prosegue sino alla ex-falegnameria Lombardich. Da qui si può continuare l’escursione percorrendo il parco in pullman o si può tornare col treno che in poco più di 2 ore ha attraversato posti incantevoli.

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM