saluto


mercoledì 1 dicembre 2010

Il rasoio


In dogana
Una donna ritorna dagli Stati Uniti in aereo ed accanto a lei è seduto un prete.
- Padre - dice lei - posso chiederle un piacere?
- Certo figliola, se posso.
- Vede, padre, ho comprato un rasoio per donne molto buono e molto caro e temo di dovere pagare una tassa molto alta in dogana, poiché non è mai stato usato. Non potrebbe lei nasconderlo sotto la sua tonaca?
- Certo che posso, figliola, l'unico problema è che non posso dire bugie.
- Bene - pensa la donna - in un qualche modo andrà bene - e gli dà il rasoio.
In aeroporto il doganiere chiede al prete se ha qualcosa da dichiarare.
- Dalla testa fino al giro vita nulla, figliolo - risponde il prete.
- Un tantino sorpreso il doganiere chiede:- e dal giro vita in giù?
- Lì giù - risponde il prete - ho un attrezzo per signore che non è mai stato usato.
Il doganiere scoppia a ridere e... avanti il prossimo

Nessun commento:

Posta un commento

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM