saluto

mercoledì 13 maggio 2015

Galleria Vittorio Emanuele II - Milano


Il salotto di Milano
La Galleria Vittorio Emanuele II inaugurata 150 anni fa il 7 marzo 1865, dopo due anni di restauri è tornata allo splendore delle origini, in coincidenza con Expo 2015. Tappa obbligata per chiunque venga in città, questa passeggiata di circa duecento metri collega la piazza del Duomo e quella del Teatro alla Scala, incrociando un asse trasversale lungo un centinaio di metri. Negli affreschi, disegni, fregi, statue e nel centinaio di stemmi dei comuni, ritroviamo lo stile Liberty. Belle le tessere dei mosaici, le geometrie e i disegni dei mille metri quadrati della pavimentazione della piazza centrale opera di artisti veneziani. Quattro grandi mosaici del Salviati che rappresentano gli stemmi d’Italia e d’Inghilterra decorano “L’ottagono”. La galleria è coperta da una cupola che intreccia vetro e ferro.
Fu Giuseppe Mengoni che nel 1859 vinse il concorso del rifacimento della piazza del Duomo di Milano, sbaragliando 175 concorrenti. Il cantiere causa scandali finanziari e fallimenti fu inaugurato ben tre volte ma alla fine dei lavori, la galleria divenne il salotto di tutti i milanesi e non solo dei ricchi signori del centro. Leggo in rete che Giuseppe Mengoni, il giorno precedente la consegna dei lavori, cadde dalle impalcature della cupola e perse la vita. Qualcuno insinuò, senza nessuna prova, che si tolse la vita per le troppe critiche che erano state fatte alla sua opera e per l’affronto fattogli dal Re che non sarebbe stato presente all’inaugurazione, nonostante la galleria gli fosse stata dedicata.
Una grandinata del 1874 distrusse la copertura e i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale crearono notevoli danni all’edificio.


https://goo.gl/photos/XDuURNo4KQfNyDfR6
Picasa ha chiuso ora foto sono >QUI<
>MILANO< clik

5 commenti:

  1. Ma sai che non m'ero accorta che fosse tanto pregevole?
    Eppure, da ragazza ero di casa in Galleria.
    Noto che c'è ancora il TORO porta fortuna' !
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. La galleria l'hanno rimessa veramente a nuovo. Dicono che non l'avevamo mai vista così e forse hanno ragione. Quanto al toro esiste sempre ma le sue "palle" anche se hanno provato a rifargliele tante volte sono sparite da un pezzo, non si può continuare a ruotarci sopra con il tacco senza distruggerle. (◕‿◕)
    Buona giornata Cristiana, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  3. Molto bella davvero, un vero salotto di classe ed ora che è stata restaurtaa splende ancora di più
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che è stata ristrutturata c'è solo da sperare che non arrivino i soliti vandali imbecilli a deturpare tutto.
      Ciao Carla felice giornata un abbraccio
      enrico

      Elimina
  4. Did you know you can shorten your long links with AdFly and make dollars from every visitor to your shortened links.

    RispondiElimina

Anonymous comments with advertising links are automatically considered SPAM